chinafonini.it
Il Sito Guida sui Cellulari Cinesi... e non solo
Dichiarazione di Declino di Responsabilità / Disclaimer
Il titolare di questo sito non effettua rivendita dei dispositivi menzionati e non è collegato con i rivenditori citati.

La prova del cellulare Anycool T718
di Daniele Nardiello (nickname "dannar" sul forum) e Walter Trivigno
© 2009 www.chinafonini.it


Introduzione
Vi proponiamo la prova completa di un diffuso e modello orientale per la verità non troppo compreso: l'Anycool T718.
L'aspetto esteriore di questo device è sobrio e funzionale; ottimo materiale di costruzione, in plastica nera e morbida anti-sdrucciolo, poco esposta alle graffiature accidentali. La cornice cromata presenta una buona resistenza all'usura, al pari della tastiera parzialmente ricoperta da lamina di alluminio. Denotiamo funzionalità ineccepibile e sufficiente ergonomia per quest'ultima, con comodi tasti grandi e ben spaziati. Molto efficienti e funzionali sono anche i tasti laterali (cromati) che gestiscono il volume e l'attivazione della fotocamera. Quest'ultimo pulsante, se premuto prolungatamente accende il led flash, con funzione di torcia.
Il display da 2,4" è grande, luminoso e ben contrastato. La sensibilità al tocco è sufficiente, anche se risulta più agevole l'utilizzo del pennino fornito in dotazione. Le cifre digitate durante la composizione dei numeri telefonici sono chiare, grandi e ben contrastate, di colore bianco su sfondo nero. Anche la tastiera virtuale è sobria ed efficace.

Per accedere al menu ad icone basta premere il tasto centrale del comodo joypad quadrato. Le voci del menu, presenti come altrettante grandi icone in unica schermata sono: Rubrica telefonica, Centro messaggi, Centro chiamata, Impostazioni, Multimedia, Gestione file, Divertimento, Organizer, Servizi.
Il passaggio da una voce all'altra, muovendo il joypad, avviene con un elegante movimento tridimensionale.

Funzionalità
Analizziamo nel dettaglio le funzioni.

- Rubrica telefonica - comodissima, veramente funzionale e pratica: presenta i record memorizzati, separatamente sulle due SIM e sulla memoria telefono, oppure in unica soluzione riunificata. Naturalmente è possibile incrociare, ovvero chiamare con una SIM i record contenuti nell'altra.
Interessante la funzione di esportazione del record in un file formato V-card, memorizzandolo su microSD.

- Centro messaggi - è naturalmente in grado di inviare e ricevere MMS, tuttavia la configurazione è abbastanza difficile e complessa. Ricordiamo che per inviare e ricevere messaggi multimediali è necessario configurare anche la connessione in modalità GPRS, che risulta piuttosto complicata.

- Centro chiamata - presenta la cronologia delle chiamate afferenti alle 2 SIM, distinguendo chiaramente in schede separate le chiamate perse, ricevute ed inviate (letteralmente "composte").
Le impostazioni di chiamata prevedono, tra le altre cose, di attivare la famosa e controversa funzione di "Voce Magica", in pratica un software di distorsione vocale, che vi permetterà di assumere la voce di un vecchio, di un bambino, etc. Non abusate di questo gadget che, oltre a non essere di nessuna utilità pratica, presta il fianco a negative considerazioni di carattere etico o legale.
Apprezzate invece la qualità notevole dell'altoparlante integrato che restituisce un audio nitido e forte, nonchè la sensibilità del microfono interno durante la conversazione.

(continua a pag.2) ->


Cookie policy