chinafonini.it
Il Sito Guida sui Cellulari Cinesi... e non solo
Dichiarazione di Declino di Responsabilità / Disclaimer
Il titolare di questo sito non effettua rivendita dei dispositivi menzionati e non è collegato con i rivenditori citati.

23 novembre 2008
Speciale Natale 2008

Tempo di crisi, lo dicono tutti, però gli italiani non rinunceranno sicuramente ai regali di Natale. Allora, perchè non provare a risparmiare un pò?
I chinafonini sembrano venire in aiuto di quanti avessero intenzione di regalare gadgets tecnologici senza spendere un patrimonio. Ma attenzione, l'eventuale acquisto va fatto con consapevolezza: se vostro figlio vi ha chiesto l'iPhone originale e gli regalate un "clone" con ogni probabilità ve lo tirerà appresso!
Se invece volete fare una piacevole sorpresa regalando un apprezzabile terminale dalle innegabili qualità multimediali e dotato dello "charme" dell'originalità, oltre che di funzioni assolutamente introvabili sui cellulari comuni, allora il chinafonino può essere una valida alternativa.
Questo "Speciale" è inteso a fornire indicazioni di massima riguardo la categoria di chinafonini più adatta alle varie tipologie di utenza, nella speranza (spesso vana) che il regalo possa essere davvero apprezzato.

Per i più giovani
L'utente adolescente è forse il più facile da soddisfare con un chinafonino (a meno che non abbia espresso desiderio di un particolare telefono di marca, come l'iPhone o un Nokia serie "N"... in quel caso abbandonate l'idea del chinafonino e... accendete un mutuo!).
Tutti i chinafonini sono infatti dotati di ampio schermo touchscreen e casse potenti con cui stupire i compagni di scuola o vedere interi films in formato 3GP senza dover sforzare la vista. Se avete l'accortezza di scegliere un modello dotato di supporto Java (come tutti quelli presenti negli elenchi di chinafonini.it) sarà inoltre possibile installare tutti i più comuni giochi per cellulari.

Per il professionista
Chi usa il telefono per lavoro potrebbe essere attratto da due categorie distinte di chinafonini: la prima è quella dei modelli con sistema operativo Windows Mobile, la seconda è quella dei terminali con doppia sim, per avere sempre attive su un solo telefono sia l'utenza privata sia quella professionale.
Purtroppo le due cose si escludono in quanto non si hanno ancora conferme sulla disponibilità della doppia sim su terminali con Windows Mobile.
Avvertenze importanti: se scegliete un chinafonino Windows Mobile sarebbe bene assicurarsi che si tratta dell'ultima versione del sistema operativo Microsoft (6 o 6.1) anche se si rischia di salire di prezzo (e a quel punto potrebbe convenire uno smartphone occidentale), se invece scegliete un "dual sim" badate bene che sia dichiaratamente "dual standby" (con le due sim attive contemporaneamente).

Per lei
Senza voler cadere in luoghi comuni sessisti, i chinafonini più diffusi potrebbero apparire ingombranti per il gusto femminile. Se si vuole regalare un oggetto "fashion" che però non vada preso troppo sul serio, esistono una varietà di modelli dalle foggie più disparate: si va da quelli a forma di Topolino (sì, proprio il personaggio Disney) a quelli dedicati a Hello Kitty, alle repliche dei Vertu (telefoni di lusso) a tante altre soluzioni simpatiche e divertenti. Ripeto, sono comunque oggetti da prendere con simpatia, se la "lei" in questione è molto attenta al "marchio" allora un simile oggetto potrebbe risultare eccessivamente "kitsch". Ma per una ragazza informale e spiritosa un chinafonino originale può rappresentare un regalo divertente, utile (è pur sempre un telefono) ed economico (se ne trovano al di sotto dei 100 euro).

Per gli amanti dei gadgets hi-tech
Per i maniaci dei gadgets, non c'è alcun dubbio, il chinafonino indicato è uno dei tanti "watch-phones", i cellulari da polso! Se ne trovano diversi e a diversi prezzi, sembrano veri e propri orologi ma hanno tutte le funzionalità di un telefono cellulare moderno, compresi bluetooth e fotocamera... e per i nostalgici dei telefilm anni '80, come poter resistere alla tentazione di emulare il buon David Hasselhoff parlando nel proprio orologio come se si fosse in una puntata di Supercar?

Note finali: alcune avvertenze già espresse nel sito vanno ricordate per tutti i neofiti di chinafonini che consultassero questo speciale.
I chinafonini vanno solitamente acquistati presso rivenditori esteri (come quelli indicati nella sezione "Guida all'acquisto") e possono essere soggetti a tasse doganali. Non ci sono centri di assistenza in Italia e qualunque riparazione o sostituzione richiederebbe nuove spedizioni.
Molti chinafonini sono sprovvisti di lingua italiana: chiedete al venditore l'eventuale presenza oppure regalateli a chi abbia un minimo di conoscenza dell'inglese.

Paolo Tortora
© 2008 www.chinafonini.it


Cookie policy