chinafonini.it
Il Sito Guida sui Cellulari Cinesi... e non solo
Dichiarazione di Declino di Responsabilità / Disclaimer
Il titolare di questo sito non effettua rivendita dei dispositivi menzionati e non è collegato con i rivenditori citati.

Mini-recensione del G7 Windows Mobile Dual Sim
(Replica cinese del HTC Desire)
di Carlo Varello ("karl1" sul forum)
© 2010 www.chinafonini.it


Introduzione
Rieccomi, con una nuova recensione: questa volta parliamo della replica del G7 Desire HTC. Di questo modello, esistono tre versioni, due dual sim, e una, introvabile, single sim. La versione di cui parliamo è quella con il collaudatissimo processore K3 Hisilicon 533Mhz, dotato di 128+256 MB di Rom+Ram e un generoso touch screen resistivo SHARP da 3,8".
Le altre caratteristiche tecniche comprendono il sistema operativo Windows Mobile 6.5, il supporto per schede MicroSD fino a 32 GB, GPS e WiFi integrati, sensore di gravità, radio FM, Bluetooth A2DP, un connettore mini-USB, ed un connettore stereo "standard" da 3,5 mm.

Primo Contatto
La scatola è perfettamente identitica all'originale: la mia è arrivata con dei pezzetti di nastro adesivo nero a coprire tutti i riferimenti al marchio HTC. Il telefono è veramente ben realizzato, estremamente piacevole al tatto, e molto bello esteticamente, con la sua scocca bicolore che ha un fascino particolare.

La confezione contiene, oltre al telefono:
2 batterie da 1600 MAh
1 manuale
1 Cavo dati/ricarica USB-MiniUsb (proprietario)
1 Caricabatterie da muro
1 Auricolare con jack standard

Il copribatteria, completamente a incastro, è leggermente macchinoso da aprire e vi serviranno buone unghie. Una volta chiuso, però, è semplicemente perfetto, senza nessuna sbavatura o aperture strane: tutto si incastra per bene. Le due sim si inseriscono negli appositi alloggiamenti, semplicemente spingendole. L'indicazione di "primaria" e "secondaria" è stampata sulla parte plastica sopra l'alloggiamento. La MicroSD si inserisce in un alloggiamento esterno munito di coperchietto antipolvere.

Funzionalità
La prima accensione del terminale, dura qualche minuto. Il telefono parte con la classica interfaccia di Windows Mobile 6.5. Dopo pochi secondi, parte l'installazione automatica dei programmi contenuti nella ROM, al termine della quale il terminale si riavvia automaticamente.
Il telefono, contrariamente a quanto scritto sul sito, è arrivato in italiano e con SPB Mobile Shell già attivo, con la skin HERO HTC. Lo schermo è luminosissimo e la risposta al touch è rapida, ottima caratteristica di questi schermi sharp. Altra sorpresa: il G-Sensor, dopo averlo calibrato e aver selezionato i programmi da utilizzare, funziona benissimo. Come sempre per utilizzare gli MMS e la connessione Internet, dobbiamo procurarci e installare "arcsoft mms composer" in versione WVGA (altrimenti non funziona) e "network wizard". Finita questa configurazione basica, sono pronto per provarlo come si deve.

Impressioni d'uso
Ricezione del segnale GSM: Buona per tutte e due le sim (provato con TIM e WIND), sempre in linea con la qualità e quantità di segnale del Touch HD che uso come termine di paragone.
Audio in conversazione: Buona anche in questo caso; l'audio in entrata è ottimo e il livello microfonico è giusto; chi mi ascolta sente bene senza interferenze.
Audio Generale: Gli MP3 in cuffia suonano bene e migliorano molto utilizzando un auricolare originale dell'HTC o quello dell'iphone; grande vantaggio di questo modello è avere una presa jack standard, che ci permette di sostituire facilmente l'auricolare in dotazione.
Audio Bluetooth: La conversazione con il vivavoce bluetooth risulta leggermente bassa di volume.
Fotocamera: Come per tutti i chinafonini, 2 MP interpolati fino a 3 MP, foto senza infamia e senza lode; ci sono, purtroppo, negozianti che la spacciano per 8 MP.
GPS: Come sempre, disabilito l'A-GPS. Il terminale monta un antenna ceramica, il che è indice di buona qualità; l'aggancio dei satelliti è un po lento ed è meglio farlo all'aperto; una volta agganciato il segnale, non lo perde più, (testato con Tom Tom 7).
WIFI: Buono, le reti dell'ufficio si agganciano in pochi secondi e tengono bene, ovviamente non bene come un notebook, ma fa il suo dovere.
Video: Devo dire che qui, sono lacunoso... sto tendando di convertire diversi filmati per testare lo schermo, dichiarato "HD", ma ho difficoltà a trovare un giusto compromesso tra qualità, dimensioni, e fluidità.
G-Sensor: Ottimo, come dicevo poco più su; non ruota sempre e comunque, ma vanno selezionati in "impostazioni", "sistema", "gravity sensor" i programmi che vogliamo far ruotare. Nel pacchetto di programmi autoinstallanti c'è anche un giochino per il sensore, non bello come il "Teeter" dell'HTC, ma comunque divertente.
Gestione doppia sim: Ottima, anche se mantiene i bug già noti, ad esempio non funziona la suoneria differenziata per sim e in caso di chiamata ricevuta da numero sconosciuto, viene mostrato il numero della chiamata precedente.

Valutazione Finale
Il G7 è un gran telefono, con una build di Windows Mobile aggiornata a settembre. Sinceramente non vedo la necessità di "cucinare" Rom per questo modello, funziona già bene così. Malgrado il prezzo sia un po elevato (200-240 euro, dipende da dove lo comprate) vale ogni euro speso. L'unica pecca che mi sento di attribuirgli, è il dover fare l'aggancio del GPS fuori dell'auto, operazionea che nel DG3, che ho recensito qualche tempo fa, non era necessaria. Ma è una lacuna da poco, paragonata alla qualità generale.

Karl1
© 2010 www.chinafonini.it


Cookie policy